Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" •

Archivio per il tag “Santi”

Carlo Acutis, il ragazzo citato da Papa Francesco come esempio per i giovani #ChristusVivit

Sembra proprio che un filo rosso leghi le ultime due Esortazioni Apostoliche di papa Francesco: «Gaudete et Exultate» (2018) e «Christus Vivit», dedicata ai giovani, firmata a Loreto il 25 marzo e resa pubblica in 2 aprile di quest’anno. E’ il tema della santità alla quale tutti i cristiani sono chiamati e a cui ognuno di noi deve tendere nel proprio cammino di fede; un cammino alla sequela di Gesù Cristo che inizia col Battesimo e che cresce all’interno della comunità ecclesiale col sostegno dell’ascolto della Parola di Dio e della celebrazione dei Sacramenti.

Continua a leggere…
Annunci

Preghiera per ottenere una grazia per intercessione di Chiara Corbella.

«La comunione dei santi va al di là della vita terrena, va oltre la morte e dura per sempre. […] C’è un legame profondo e indissolubile tra quanti sono ancora pellegrini in questo mondo, fra noi, e coloro che hanno varcato la soglia della morte per entrare nell’eternità. Tutti i battezzati quaggiù sulla terra, le anime del Purgatorio e tutti i beati che sono già in Paradiso formano una sola grande Famiglia. Questa comunione tra terra e cielo si realizza specialmente nella preghiera di intercessione» (Papa Francesco, Udienza Generale 30 ottobre 2013).

Ecco la preghiera per chiedere la grazia attraverso l’intercessione di Chiara Corbella Petrillo.

ricordino ufficiale della Serva di Dio Chiara Corbella
Continua a leggere…

Massimiliano Kolbe, questo sconosciuto. Il martire di Auschwitz un santo per i giovani

Mi trovato in Sud America ormai più 10 anni fa quando mi capitò,  quasi per caso, di leggere una biografia di Massimiliano Maria Kolbe, il sacerdote polacco ucciso nel campo di concentramento di Auschwitz il 14 agosto del 1941. Il frate – che andò spontaneamente incontro a quella orribile tortura – fu abbandonato dai nazisti nel “bunker della morte” e lasciato morire di fame e di sete dopo lunghi giorni di agonia. Ne rimasi affascinato, fu per me una grande sorpresa scoprire la storia di quel sacerdote santo, pieno di fervore apostolico e spirito missionario, capace di dedicare tutta la propria vita a Dio fin dalla prima giovinezza e a concluderla con un dono totale per amore a Dio e agli uomini (nel bunker prese il posto di un padre di famiglia scelto dai nazisti per una rappresaglia. Quell’uomo, molti anni dopo, presenziò la canonizzazione di quel folle prete che gli salvò la vita). Continua a leggere…

Sette santi in prima serata: una nuova serie da non perdere su Tv2000

beati-voi-tutti-santi2Segnalo una felice iniziativa di Tv2000 che da giovedì 12 gennaio manderà in onda per sette serate Beati Voi – Tutti i Santi. Una serie che si inserisce nel già collaudato programma “Beati Voi” ideato da Alessandro Sortino.

A presentare la vita e il messaggio di sette santi, uno per ogni puntata, sarà l’attore Giovanni Scifoni che metterà in scena alcuni episodi celebri del santo in questione, alternando teatro, dialoghi con ospiti d’eccezione, filmati, musica dal vivo, testimonianze, domande e riflessioni. Scifoni sarà affiancato nella conduzione dall’attrice Claudia Benassi (foto).

Sarà un’occasione per confrontarci con la nostra personale chiamata alla santità, cercando di lasciarci interrogare e  scuotere dal torpore spirituale della nostra quotidianità, traendo profitto dalla testimonianza di chi già ha raggiunto la meta, di chi ha combattuto la buona battaglia ed è risultato vincitore.

***

beativoi-santiCosa c’entrano le faide del nord dell’Albania con Santa Rita? E l’ibernazione umana con San Giovanni di Dio? Un rapporto c’è. Esattamente come i tatuaggi hanno un nesso con San Pio da Pietrelcina e il progetto Erasmus con Sant’Ignazio di Loyola. Di questi e molti altri legami parlerà, a partire dal 12 gennaio, su Tv2000 la nuova stagione di “Beati Voi” con la serie “Tutti Santi”.

Sette speciali, in onda in prima serata tutti i giovedì, racconteranno la vita di altrettanti Santi togliendoli dagli altari e mostrando come il loro messaggio sia, davvero e concretamente, senza tempo.  I Santi di cui verrà raccontata la storia sono molto noti, ma il taglio sarà innovativo: Santa Rita da Cascia sarà “santa della riconciliazione”, San Giovanni di Dio “santo dell’accoglienza”, San Pio da Pietrelcina “scandalo della tradizione”, Sant’Ignazio di Loyola “innovatore dello spirito”, Santa Teresa di Calcutta “mistica dell’azione”, Sant’Agostino “genio umile” e Santa Giovanna d’Arco “operatrice di pace”.

Il linguaggio della trasmissione – scritta da Antonio Antonelli e Alessio Giaquinto con la regia di Valentina De Renzis – sarà a metà fra il teatro e lo storytelling. Alcuni episodi celebri della vita del Santo sono messi in scena da Giovanni Scifoni, attore e conduttore del format, e Claudia Benassi, co-narratrice.  Canzoni dal vivo di Petra Magoni e della sua “Musica Nuda”. Filmati e testimonianze sollecitano la riflessione su ciò che di attuale può comunicare il Santo oggi.

L’approccio ai temi che emergeranno dalla narrazione sarà sempre interrogativo: ha senso, oggi, perdonare la violenza come ha fatto Santa Rita? Si può scindere il devozionismo dalla devozione a Padre Pio? Innovare e incidere nella società come fece Sant’Ignazio, oggi, per il singolo, è ancora possibile? Domande cui “Tutti Santi” non vuole dare una risposta, ma lasciare porte aperte affinché interroghino chi si lascerà condurre in questo viaggio.

giovanni-scifoni-1«Sono felicissimo di fare questo programma – dice Giovanni Scifoni, anzi, direi proprio beato me che ho scoperto la vita di queste persone straordinarie che sono i Santi che racconteremo. Spesso siamo molto ignoranti su queste grandi storie, che invece sono non solo edificanti ma soprattutto vive, sorprendenti e affascinanti, e in più mettono tantissima speranza».

Le puntate andranno in onda tutti i giovedì alle 21.05 su Tv2000 secondo questo calendario:

  • Santa Rita da Cascia – 12/01
  • San Giovanni di Dio –  19/01
  • San Pio da Pietrelcina – 26/01
  • Sant’Ignazio di Loyola – 02/02
  • Santa Teresa di Calcutta – 09/02
  • Sant’Agostino – 16/02
  • Santa Giovanna d’Arco – 23/02

Fonte: www.tv2000.it

Testimoni ed eroi della chiesa polacca: “I santi della GMG 2016”

GMG16logoQuesti testi raccolgono la testimonianza di fede e di santità di alcuni dei numerosi figli della Polonia elevati agli onori degli altari. Lo scopo di questo piccolo “dossier” è quello di accompagnare i pellegrini che parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù del 2016 presentando queste storie poco conosciute che possono essere di incoraggiamento nel cammino di fede e nel discernimento vocazionale.

Le vicende di questi santi si intrecciano con la storia della Polonia, un paese martoriato dalle guerre, strozzato da invasori stranieri, insanguinato dalle dittature. Un paese che conta più di ogni altro paese europeo, le innocenti vittime della superbia e della violenza umana. Un paese però, a cui Dio ha donato – come una grazia particolare – tanti uomini e donne che, col loro straordinario esempio di santità e di fede, hanno testimoniato diffuso l’annuncio dell’amore di Dio in mezzo ai più bui scenari di sofferenza e di morte.

Il cielo è pieno di uomini e donne che hanno seguito il Signore durante la loro vita terrena, offrendo sé stessi per l’annuncio del Regno di Dio, per l’evangelizzazione. Conoscere queste storie ci incoraggia a proseguire nel cammino intrapreso certi che il Signore non nega la grazia della perseveranza e della santità a chi la cerca con sincerità e fede.

I primi tre articoli sono stati pubblicati nel mese di luglio 2016 sul portale Aleteia.org in preparazione alla GMG di Cracovia; l’articolo su Giovanni Paolo II è stato scritto nei giorni della sua canonizzazione e pubblicato sul blog Testa del Serpente; l’ultimo testo è ripreso integralmente dall’agenzia Gaudium Press.

SCARICA QUI IL DOSSIER:
► I santi della GMG 2 eBook ◄

(Download gratuito in formato MP3 – 639 KB)

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: