Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" • Un blog di Miguel Cuartero Samperi

Archivio per il tag “papa francesco”

Incontro di Giovani Roma 2018. Ecco il programma completo.

I giovani di tutta Italia si incontreranno a Roma, la città del Papa, i giorni 11 e 12 di agosto per l’appuntamento “Per mille strade verso Roma”. L’incontro è stato organizzato dai vescovi della Conferenza Episcopale Italiana in preparazione del Sinodo dei Vescovi che si occuperà proprio dei giovani (è stato appena pubblicato l’Instrumentum Laboris col titolo “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”). Si attendono circa 50 mila giovani provenienti da 192 diocesi così come la presenza di 120 vescovi italiani.

Secondo l’invito dei Vescovi l’incontro a Roma con Papa Francesco sarà preceduto dai pellegrinaggi che consentiranno ai giovani italiani di percorrere a piedi o in pullman alcuni tratti di strada, visitando luoghi storici o naturali, santuari o città di santi; pregando ed ascoltando parole e catechesi dai sacerdoti e catechisti che li accompagneranno. Continua a leggere…

Annunci

Un’errore in Gaudete et Exsultate e le copie ritirare: “Como Vicario suyo”

Lunedì 9 aprile la Libreria Editrice Vaticana ha pubblicato l’Esortazione apostolica di papa Francesco Gaudete et Exsultate. L’editore aveva previsto di lanciare in contemporanea l’atteso documento papale in quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e francese. Ma qualcosa è andato storto e la mattina di lunedì le librerie hanno ricevuto l’avviso che le edizioni in francese e in spagnolo che i corrieri avrebbero consegnato in mattinata sarebbero state immediatamente ritirate perché “guaste”. Continua a leggere…

Il Papa in Cile, i frutti del secolarismo spinto e la profezia di Benedetto XVI

Aleteia – Secondo quanto riportato dal quotidiano cileno La Tercera, i vaticanisti che abitualmente accompagnano Papa Francesco nei suoi viaggi sono rimasti “sorpresi” per la fredda accoglienza riservata al Pontefice dalla popolazione cilena durante il suo 22° Viaggio Apostolico (15-18 gennaio 2018).

Nessuna folla oceanica per il Santo Padre

Secondo LaTercera (uno dei quotidiani più diffusi in Cile, di stampo nettamente conservatore) il mancato entusiasmo verso il papa in Cile è stato palese negli incontri pubblici dove l’affluenza si è rivelata nettamente inferiore alle aspettative degli organizzatori.

La spianata di Maquehue (Temuco) dove papa Francesco ha celebrato la seconda messa del suo viaggio in Cile, era attrezzata per ospitare circa 400mila persone. Alla fine, secondo i dati che il comitato organizzatore ha ricevuto dalla polizia, i partecipanti sono stati circa la metà.

Continua a leggere…

Il papa e il ministro: divisi da un bus, uniti (dicono) da un libro

In un tempo di confusione e dubbi (o meglio di dubia) contribuire ad aumentare dissidi e contrasti non si può dire che sia un’opera di misericordia. Piuttosto la cosa migliore da fare sarebbe allentare la tensione e cercare di fare chiarezza, o per lo meno, cercare di non gettare alcool sul fuoco. Eppure qualcuno questo concetto, che sembra chiaro e semplice, sembra non capirlo. Ma facciamo un passo indietro e partiamo da lontano. Continua a leggere…

Papa Francesco sui movimenti ecclesiali in Giappone (e la risposta di un vescovo)

Il Papa ai vescovi che ostacolano il Cammino Neocatecumenale: «Accompagnate i carismi. contribuiscono all’evangelizzazione e alla Missio ad Gentes». La risposta di un vescovo e la collaborazione auspicata da Iuvenescit Ecclesia.

 

Papa Francesco ha scritto una lettera ai vescovi del Giappone. L’occasione è la visita apostolica che sta compiendo il card. Fernando Filoni, prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, nel paese del Sol Levante. Il papa ha incoraggiato i vescovi nipponici nella loro difficile missione in un paese dove i cattolici sono una minoranza e dove il disagio sociale cresce di pari passo con lo sviluppo economico e tecnologico. Il card. Filoni ha letto la missiva davanti a tutti i vescovi giapponesi radunati nella nunziatura di Tokyo.

Alla fine della lettera il Papa ha sollecitato i vescovi ad instaurare un rapporto di collaborazione e di fiducia coi movimenti ecclesiali che contribuiscono all’opera di evangelizzazione della Chiesa: «Essi – afferma Francesco – possono essere di aiuto nel servizio pastorale e nella missio ad gentes». Continua a leggere…

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: