Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" •

Panama ai mondiali Russia 2018: delirio collettivo e festa nazionale!


«Panamà: centro del mundo y corazón del universo». Così dicono i panameños con quel orgoglio patriottico tipico dei paesi americani. Eppure pare che la storia non si era mai accorta del piccolo e giovane paese centroamericano fino a questi ultimi anni. E ora Panama sembra proprio diventato quel «centro del mundo» che – per la posizione geografica – ha sempre vantato di essere. La scelta di papa Francesco di celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù del 2019 a Panama ha sorpreso tutti. Ma questa notte (orario europeo) si consumava un’altro storico evento che porta Panama sulla vetrina internazionale: la prima qualificazione ai mondiali di calcio nella storia del paese!

STELLE ALLINEATE E AVVIENE IL MIRACOLO
Dopo 39 anni di delusioni, di sconfitte e di occasioni mancate, in una notte, il sogno di un intero paese si è realizzato nella maniera più inaspettata e rocambolesca! Alle sette di sera (ora di Panama) i canaleros (chiamati così per via del famoso “canale”) si giocavano l’ultima chance per staccare il biglietto per Russia 2018. Si gioca in casa, nello stadio Rommel Fernández della capitale contro un rivale storico: il Costa Rica, mai battuto nelle eliminatorie mondiali da 25 anni a questa parte. A Panama, reduce da una sonora sconfitta contro gli Stati Uniti (4-0 a Orlando) serviva vincere e sperare nella sconfitta degli USA contro la già eliminata Trinidad e Tobago. Ebbene “le stelle si sono allineate”: Panama vince in casa davanti a 25mila magliette rosse, la Marea roja“, gli Stati Uniti sotto shock perdono inaspettatamente 2-0 a Trinidad e vengono esclusi dai mondiali. Come nei migliori film, il gol della vittoria lo segna il capitano, il difensore Román Torres che insacca di testa al minuto 88 dopo un contropiede fulminante. Il tutto a tre minuti dalla fine della partita… e del sogno. Roba da far venire le lacrime agli occhi! I telecronisti perdono il senno e la voce, urlano, si agitano, vola anche una parolaccia in diretta. È un delirio nazionale! E accanto allo stadio partono i fuochi d’artificio.

EL PUEBLO A LA CALLE: ED È FESTA NAZIONALE
Il paese è in festa e invade le strade della capitale che vengono chiuse al traffico. Il presidente Juan Carlos Varela ha decretato per oggi 11 ottobre un giorno di festa nazionale, anche le scuole restano chiuse: «È una vittoria del paese! Celebrate in famiglia». «¡Despierta Panamá!» Svegliati Panama! titola il quotidiano La Prensa, «Andiamo ai mondiali!». «Panama realizza il suo sogno» il titolo di El Panamà America, mentre La Estrella de Panamá sottolinea: «Una delle vittorie più importanti della storia dello sport panamense». Alla fine della partita l’attaccante bandiera Blas “el pistolero” Perez ricorda le stelle del passato che hanno contribuito alla maturazione e alla crescita di una Federazione giovane ed inesperta (a Panama non c’è un campionato di alto livello e la maggior parte dei nazionali giocano all’estero). Tra le ex glorie nazionali ci sono ovviamente i tre fratelli Dely Valdés, tra i quali Julio Cesar che fu stella del Cagliari e del Paris Saint-Germain negli anni novanta. Non poteva mancare il ricordo di Rommel Fernández a cui è dedicato lo stadio: uno dei giocatori simbolo della nazionale, bomber di razza, il più forte di sempre tra i panamensi. Fernandez giocava in Spagna (Tenerife, Valencia e poi Albacete) quando morì tragicamente in un incidente automobilistico a soli 27 anni.

Il gol decisivo del capitano Román Torres

LA POLEMICA AL MARGINE: PARTITA TRUCCATA?
In realtà “l’allineamento delle stelle” sembrerebbe sia stato dovuto più a circostanze terrene che a l’influenza celeste. E mentre i giocatori panamensi “ringraziano l’Onnipotente” (così i giornali) forse dovrebbero ugualmente ringraziare qualche altra persona “onninfluente” che ha decretato anzitempo che alla nazionale di Panama toccava partecipare ai mondiali. Sta di fatto che Panama ha pareggiato lo svantaggio col Costa Rica senza segnare gol, perché – in una rocambolesca e confusa azione da calcio d’angolo – il pallone si è fermato sulla linea. Clamoroso l’errore dell’arbitro che, su segnalazione del suo assistente, segna il gol. Gol-fantasma, dicono. Piuttosto solo un fantasma. Questo macroscopico errore assieme alla palese arrendevolezza dei “ticos” desta grandi sospetti e monta la polemica. Anche il Messico sembra disinteressato a contenere l’Honduras che segna tre gol e vince in maniera inaspettata. A farne le spese gli Stati Uniti, chiusi nel grande biscotto, che rimangono fuori dai mondiali (è da aspettarsi che diano la colpa al presidente Trump, la causa di ogni male). Sia inteso che Panama ha dominato la partita ma che nonostante domini il gioco, ha spesso difficoltà a segnare per qualche deficienza tecnica. Sia inteso che il Costa Rica già qualificato ha perso volentieri e ora si congratula coi fratelli panamensi che li accompagneranno in Russia. I panamensi sono consapevoli delle “stranezze” avvenute martedì sera, ma l’entusiasmo non lascia spazio a ragionamenti logici: per troppo spesso siamo stati penalizzati dagli arbitri, adesso va bene così!

Ora il Panama si candida involontariamente a Cenerentola del torneo; sarà un avversario ambito per le altre squadre in competizione, una sfida facile, per assicurarsi punti e fare gol. Ma lasciamoli sognare, questo sogno è troppo bello e potrebbe riservare qualche sorpresa. Anzi, questo non è un sogno ma un risveglio sorprendente che permette di vedere e toccare con mano che è tutto vero: si va ai mondiali!

 

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: