Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" • Un blog di Miguel Cuartero Samperi

Famiglie del Cammino Neocatecumenale accompagnano il Papa in USA


papal-visit-logo

Lunedì 28, a Philadelphia, si terrà un incontro vocazionale per le famiglie in occasione del World Meeting of Families 2015 

Philadelphia, 25/09/2015. – Il Cammino Neocatecumenale partecipa in questi giorni accogliendo il Papa Francesco nella sua visita agli Stati Uniti. Per settimane le 1.000 comunità di tutto il paese si sono preparate per questa occasione, con la certezza che si tratta di un evento storico per la Chiesa degli Stati Uniti e di tutto il mondo.

Inoltre, il Cammino celebrerà un incontro vocazionale delle famiglie Lunedi 28 settembre alle ore 14:00 (ora locale) presso il Wells Fargo Center di Philadelphia, dopo la storica visita di Francesco per l’Incontro Mondiale delle Famiglie.

Gli iniziatori del Cammino, insieme a migliaia di famiglie provenienti da tutto il mondo e a numerosi vescovi, parteciperanno all’incontro vocazionale presieduto dall’arcivescovo di Philadelphia, Mons. Charles Chaput.

Come testimoni dei frutti della famiglia, ‘cellula fondamentale della società’ dentro una società secolarizzata, gli iniziatori del Cammino, Kiko Argüello e Carmen Hernández, responsabili a livello internazionale del Cammino Neocatecumenale con Padre Mario Pezzi, vogliono approfittare della visita di Pietro negli Stati Uniti per celebrare la bellezza e l’importanza della famiglia cristiana.

L’incontro comprenderà una chiamata alla missione per quelle famiglie che sentono il desiderio di evangelizzare in alcune delle zone più scristianizzate del mondo, soprattutto in Asia.

Il 6 Marzo del 2015 Papa Francesco ha inviato 30 nuove missio ad gentes, ciascuna composta di tre o quattro famiglie con numerosi bambini e accompagnata da un sacerdote, come risposta alla richiesta del vescovo locale, perché la Chiesa resti presente in queste aree scristianizzate (come Detroit o Marsiglia), o in luoghi dove la Chiesa c’è a malapena (Cina, Mongolia, Thailandia, ecc.).

Ad accompagnare gli iniziatori del Cammino e l’Arcivescovo Chaput ci sarà il cardinale Sean O’Malley, arcivescovo di Boston, Presidente della Pontificia Commissione per la protezione dei bambini e membro del Consiglio di Cardinali di Papa Francesco per la riforma della curia, e ci saranno circa 30 altri vescovi.

wmof logo w fontsIl Cammino nel mondo e negli Stati Uniti

Circa 1,5 milioni di fedeli seguono questo itinerario di formazione cristiana in tutto il mondo. Il Cammino è iniziato nei primi anni sessanta, quando Argüello, all’epoca pittore immerso in una profonda crisi esistenziale, ispirato a seguire l’esempio del beatoCharles de Foucauld, andò a vivere nelle baracche alla periferia di Madrid. Da questa esperienza con i poveri e dalla sua collaborazione con Carmen Hernández è nato il seme di questo itinerario di fede ora conosciuto come Cammino Neocatecumenale.

Dalla nascita della prima comunità a New York nel 1975, il Cammino è ora presente in 82 diocesi e oltre 350 parrocchie in tutti gli Stati Uniti, con circa 1.000 comunità.

I vescovi di 8 diocesi statunitensi (Newark, Denver, Washington D.C., Guam, Boston, Dallas, Miami e Philadelphia), seguendo l’esempio di San Giovanni Paolo II a Roma nel 1988, hanno fondato Seminari Diocesani Missionari Redemptoris Mater, dove attualmente studiano preparandosi al sacerdozio più di 250 seminaristi provenienti dalle comunità neocatecumenali. Ad oggi, sono già stati ordinati oltre 180 sacerdoti provenienti da questi 8 seminari.

Diretta streaming (ore 22,00 italiane) su:  http://www.ewtn.com/ncw oppure sul Canale Youtube del canale americano EWTN

Comunicato stampa Cammino Neocatecumenale

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: