Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" • Un blog di Miguel Cuartero Samperi

Vladimir Luxuria a Tv2000? Preferisco don Luigi


E-mail indirizzata a Tv2000
Oggetto: A proposito di Don Luigi Zucaro

Gentili Signori di Tv2000

Probabilmente sarete invasi dai messaggi (lo spero) riguardo la vostra discutibile e impopolare decisione di avere il signore Guadagno, in arte Luxuria, nei vostri programmi.

Probabilmente cestinerete molti messaggi dopo averli sommariamente letti senza soffermarvi su ogni dettaglio delle mail che state ricevendo.

E’ per questo che ho deciso di intitolare il mio messaggio “A PROPOSITO DI DON LUIGI ZUCARO” per provare a dire qualcosa in più oltre a dimostrare il mio dissenso riguardo la vostra eclatante e mediatica mossa pubblicitaria.

Don Luigi, sacerdote della diocesi di Roma, sarà da voi a parlare sull’Eutanasia assieme allo scrittore Veronesi, MERCOLEDI 12 alle 21,00. E sono molto contento che un prete come don Luigi, medico e cappellano dell’Ospedale Bambino Gesù, sia preso in considerazione anche se non è un transessuale, non è un politico, nè una stella televisiva di Talent Show o similia.

Questo giovane sacerdote, accanto al suo considerevole bagaglio culturale, ha una esperienza concreta di situazioni-limite come quella di un bambino che muore a 5 o 6 anni a causa di una leucemia davanti all’impotenza di medici e genitori. La sofferenza di un bambino, innocente è una realtà dura che non si trova nelle “Isole dei Famosi” nè nelle democratiche Feste dell’Unità o nei Gay Village (frequentati frequentemente dal “vostro” Luxuria). Ma all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù questa realtà è il pane quotidiano, spesso duro e insapore. Sono situazioni dolorose, inspiegabili, irragionevoli e scandalose che solo la fede può illuminare. Ed è proprio alla luce della fede (un ingrediente che non dovrebbe mancare per “salare” il vostro palinsesto) che don Luigi proverà a “balbettare” (con ogni rispetto, io non ci riuscirei di sicuro a farlo) qualcosa sulla sacralità della vita umana e sulla cosiddetta eutanasia.

Ecco, vi ringrazio per aver invitato don Luigi. Magari qualcuno domani accenderà la talevisione sul vostro canale grazie alla pubblicità che involontariamente le ha fatto il signor “Lussuria” (solo una curiosità: il suo programma sarebbe stato con bollino ROSSO per tutela dei minori?).

Possiate in qualche modo “rimediare” al vostro sciovolone cercando di migliorare il vostro servizio non con facili operazioni mediatiche “furbette” (a quando suor Cristina?) ma magari invitando ogni tanto dei sacerdoti, dei catechisti e delle persone che – lontani da ogni mondanità e sregolatezza sessuale – vogliano fare questo servizio di testimonianza e di “orientamento” (culturale, spirituale e catechetico) tramite il vostro (ancora) piccolo canale televisivo.

Vi auguro un buon lavoro!
Cordiali saluti,

Miguel Cuartero Samperi

image

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: