Testa•del•Serpente

"Rinunciare a tutto per salvare la testa" • Un blog di Miguel Cuartero Samperi

2013: l’adolescenza del millennio!


Thirteen Going On EIghteenLe feste sono finite e finalmente possiamo ragionare!

Gli eventi legati al natale, alla fine dell’anno vechio e all’inizio del nuovo arrivano ogni anno a sconvolgere la quotidianità con un vortice di agitazione, appuntamenti, acquisti, spese, menu, regali, corse, file, traffico, pranzi-cene (pasti infinti di indefinita natura che si collocano tra le 13 e le 24 senza motivi di natura nutrizionale).

In questo clima e’ quasi impossibile fermarsi a riflettere sulla festa con calma e a mente fredda, presi dalle varie questioni di ordine pratico. Cio’ vale soprattutto per chi, come me, non solo non ha ferie a Natale ma si vede incrementare le ore di lavoro per gli orari del negozio! Quindi se non stai lavorando, approfitti e vai a comprare qualcosa, se stai a casa mangi, se non mangi giochi a carte con amici, se non giochi ti riposi un attimo, se non ti riposi metti apposto e vien quasi voglia di tornare al lavoro!

Alla fine per pensare al vecchio e al nuovo anno bisogna aspettare il 3 gennaio, il giorno in cui ricominciano le diete per la gioia di fegati e stomachi: prima del 3 è impossibile! E quindi eccoci in pieno 2013! Nuovo di zecca, raggiante e promettente! Il nuovo anno sà bene che a Roma il 13 porta fortuna (viceversa in quasi tutti gli altri paesi e culture!), e anche se la fortuna non esiste noi abbiamo fede (questa invece esiste) che sara’ un bell’anno!

Possiamo dire che, col duemilaetredici, iniziano gli “anni TEENAGER” e questo è già qualcosa! Il XXI secolo è ormai grandicello, non più un bambino appena nato (lo chiamavamo “nuovo millennio”!) ma ormai è un “signorino”, un adolescente! Il millennio ha compiuto tredici anni e ora le cose si fanno serie! Come per ogni teenager iniziano le vere sfide, le sofferenze e le gioie del diventare grandi!

E intanto inizio a riempire l’agenda, quella che ogni anno mi regalano al lavoro e che non riempio mai perchè non riesco mai ad aggiornarla e ad usarla con metodo: dopo aver scritto qualcosa nei primi di gennaio… smetto sempre di usarla per diversi motivi (di solito si perde o mi stufo). Ma quest’anno credo che la userò perchè gli impegni son tanti e vanno organizzati bene.

E se il 2012 lo ricorderò con gioia (oltre che per la finale degli europei) per aver deciso, insieme con Anna, di sposarci! Il 2013 sarà l’anno in questa decisione diverrà realtà nel giorno in cui i lavoratori si riposano, sotto l’auspicio di San Giuseppe e in ricordo del Beato Giovanni Paolo II. I santi in paradiso ci sono e ci servono!!

E per le altre mille cose che dobbiamo fare… “damose da fa”!

E il prossimo 3 di gennaio faremo il punto della situazione!

Buon Two-thousand-thirteen!

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “2013: l’adolescenza del millennio!

  1. Gaby in ha detto:

    Quindi tutti a dieta, io per prima, per poter entrare negli abiti ed essere presentabili il 1° maggio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: